Mattinieri o dormiglioni? I batteri intestinali ce lo spiegano

Uno studio (Faseb J.2021;35:e22011) condotto dall’Università di Haifa, Israele, nell’ambito della flora batterica intestinale ha identificato dei gruppi di batteri, i probiotici, specifici nei soggetti “mattinieri” e nei “dormiglioni”. Si è visto che nella dieta di chi si sveglia ed è attivo al mattino presto (un pò come le allodole) i probiotici, ossia i batteri, si avvalgono di prebiotici, ossia il loro nutrimento, contenuti nei cibi ricchi di fibre, frutta e verdura e acqua, mentre chi si addormenta più tardi, i tipi “gufi”, e si sveglia più o meno assonnato, la dieta ad alto contenuto proteico e di zucchero favorisce gruppi batterici diversi.
Gli ultimi articoli

Il profumo più sensuale di sempre? 

Il profumo della pelvi è influenzato da molti  fattori come la dieta, la salute generale, l’igiene intima e i livelli ormonali. In alcuni casi una lieve fragranza naturale può essere percepita in effetti  come attraente e sessualmente stimolante. Tuttavia questa percezione è soggettiva e può variare da persona a persona.

I commenti sono chiusi.